categoria azienda Renato Colombi Idraulica
logo Renato Colombi Idraulica
Renato Colombi Idraulica
Impianti idraulici e caldaie
Impianti idraulici e caldaie






IMPIANTI IDRAULICI E RISCALDAMENTO



La Colombi Renato Impianti Idraulici è una ditta di impiantistica idraulica e di riscaldamento, avente sede a Busto Arsizio, in provincia di Varese.Forte di più di 35 anni di esperienza, la Colombi Renato Impianti Idraulici è un punto di riferimento per il cliente per ogni intervento di installazione, collaudo e manutenzione, grazie alla preparazione del suo team tecnico ed al costante aggiornamento che persegue.


_____________


Scelta da numerosi clienti sempre più soddisfatti,

la ditta varesina interviene anche con un efficace servizio di pronto intervento,

approntato dall’officina mobile di cui si avvale.








Impianto

idraulico



L’impianto idraulico (o idrico) è un sistema di tubi e macchinari, il cui scopo è trasportare l’acqua calda e potabile da un punto all’altro dell’edificio.




In genere, le tubazioni dell’impianto idraulico sono costruite con i seguenti materiali:

  • Acciaio zincato
  • Acciaio nero
  • Acciaio inox
  • Rame
  • Polipropilene
  • Multistrato (polietilene reticolato con uno strato di alluminio e uno in plastica superiori)



Componenti impianto idrico


L’impianto idrico di un edificio si compone di alcuni elementi fondamentali, quali:



  Depuratori per il trattamento dell’acqua

  Rete di adduzione e distribuzione dell’acqua per alimentare i gruppi di utenza

  Gruppo di sopraelevazione della pressione idrica

  Produttori di acqua calda ad uso sanitario

  Apparecchi igienico-sanitari e rubinetti

  Rete di scarico



Il trattamento delle acque, prima della distribuzione nelle case, consente di eliminare le sostanze dannose e indesiderate, come i Sali incrostanti, contenute in esse. La quantità di questi, infatti, determina la “durezza” delle acque.


L’approvvigionamento dell’acqua avviene invece mediante l’allacciamento dell’impianto idrico alla rete dell’acquedotto con un contatore installato dal fornitore. Nelle zone non servite da rete pubblica, invece, si fa utilizzo dei pozzi dai quali attingere l’acqua.




Produzione

dell'acqua



La produzione di acqua calda ad uso sanitario può essere di due tipologie, istantanea o con accumulo. Nel primo caso, l’acqua viene erogata solo nel momento della produzione, mentre nel secondo viene conservata in un serbatoio apposito e può essere erogata successivamente (tramite boiler elettrico o a gas).

La produzione, inoltre, può avvenire mediante apparecchiature differenti, vale a dire:

  • Le caldaie
  • Lo scaldabagno
  • L’impianto solare termico


Al fine di mantenere la temperatura dell’acqua nelle tubazioni costante si crea una rete di ricircolo, in modo tale che ogni utente abbia l’acqua calda nel momento del prelievo e non debba attendere altro tempo.





Impianto

di riscaldamento



L’impianto di riscaldamento è un sistema termico utilizzato per la produzione di calore in un ambiente chiuso. In altre parole, è un impianto dedicato alla fornitura e alla sottrazione di calore rispettivamente in inverno e in estate.



In senso lato, con l’espressione “impianto di riscaldamento” si fa riferimento a quel sistema volto ad apportare calore in un ambiente durante la stagione invernale.


Gli impianti di riscaldamento si differenziano per modalità d’uso e composizione e si classificano per:

  • Combustibile

(carbone, gasolio, energia…)

  • Tipo e dimensioni

(autonomi o centralizzati)

  • Tecniche, mezzi e temperature

(convezione, irraggiamento)

  • Efficienza e compatibilità ambientale

(costo, emissioni)






Per la generazione di calore in un impianto termico possono essere impiegate le caldaie, le resistenze elettriche o le pompe di calore. Per la generazione del freddo, invece, possono essere usati gruppi frigoriferi, ancora pompe di calore o pozzi geotermici.



Quando in un’abitazione civile il riscaldamento viene erogato dal medesimo sistema che fornisce anche l’aria fredda e le altre variazioni di microclima – come ad esempio l’umidificazione – si parla allora di condizionamento.



L’umidificazione è un processo mediante il quale una corrente d’aria viene messa a contatto con l’acqua, così da raffreddarla. Il raffreddamento, infatti, si deve al fatto che l’aria che fuoriesce dal sistema di raffreddamento trascina con sé parte dell’acqua, che evapora, sottraendo calore all’acqua.



Ridurre le emissioni



Ultimamente, si sente sempre più spesso parlare di come ridurre le emissioni nocive di CO2 nell’ambiente e degli incentivi che esistono per chi decide di installare impianti che riducano i costi di gestione energetica e le suddette emissioni.

________________________________________________________________________


Come regolamento sulle emissioni dei gas serra più comuni esiste il Protocollo di Kyoto,

il quale disciplina la diffusione di: CO2, N2O, CH4 ed altri ancora.




Icona Servizio

Contare su un interlocutore esperto in campo idraulico è di grande importanza.

La Colombi Renato Impianti Idraulici, forte di oltre 35 anni di esperienza sul campo e delle competenze acquisite,

è infatti un valido punto di riferimento per ogni intervento di riparazione e manutenzione.