categoria azienda D & P S.r.l.
logo D & P S.r.l.
D & P S.r.l.
Industrial design and rapid prototyping
D & P S.r.l. Via dell'Industria, 10 24126 - Bergamo
(Bergamo)
Lombardia Italia
3297898580
s.bongini@depcad.com

Visualizza la mappa

Chi Siamo

                                                                     

D&P è una società di ingegneria che offre servizi di progettazione tecnica industriale, progettazione meccanica, reverse engineering , analisi di fattibilità, project cost reduction, elaborazioni disegni 2D, conversione tavole 2D in modelli 3D, creazioni librerie 3D, verifiche strutturali e molti altri servizi.

Attiva dal 1997 nel campo dei servizi di progettazione in ambito  Aerospaziale, Elettrodomestico, Elettromeccanico e Meccanico, diventando partner di progettazione fra alcune tra le più importanti aziende mondiali nei rispettivi settori industriali.

Nel 2002 ha conseguito la prima certificazione UNI ISO 9001:2000, aggiornata poi nel corso del 2011 in UNI ISO 9001:2008.

Realtà in continua espansione, D&P è composta da un’organico di oltre 80 persone, fra le quali 70 progettisti, suddivisi nelle tre filiali di Bergamo, Gallarate e Parma.

A supporto all’attività di progettazione, è stata avviata una struttura operativa dedita alla prototipazione rapida, la quale inoltre viene messa a disposizione come servizio alla clientela offrendo servizi di creazione prototipi con le tecnologie più avanzate e usata nel mercato quali la stereolitografia, sinterizzazione di polveri plastiche, stampi al silicone e stampa 3D.

Nel Gennaio 2012 è stata inaugurata la nuova sede D&P U.S.A. a Philadelphia in Pennsylvania per rispondere alle necessità del mercato Americano.

D&P offre alle aziende un servizio di completa progettazione grazie anche alla collaborazione con partners di prestigio occupandosi di:

  • Analisi di fattibilità
  • Sviluppo soluzioni estetiche
  • Definizione delle specifiche tecniche di prodotto
  • Sviluppo progettuale con ausilio di calcoli e verifiche strutturali
  • Ricerca fornitori per conto del cliente definendo le specifiche tecniche dei componenti
  • Realizzazione prototipi (soft tool e hard tool)
  • Test di laboratorio
  • Assistenza nella fase di industrializzazione del prodotto
  • Documentazione tecnica di progetto e di prodotto
  • Studio soluzioni innovative e deposito brevetti

Scopo primario della D&P è quello di estendere le proprie competenze per essere in grado di offrire al Cliente un servizio sempre più completo e di qualità.

AEROSPAZIALE

                 

Forte di un’esperienza consolidata nel settore D&P è in grado di offrire ai suoi clienti:


  • Analisi “Wiring Diagrams”
  • Realizzazione dei componenti standard
  • Studi preliminari di layout
  • Clipping installation e cable assy installation
  • Modellazione dei cablaggi
  • Realizzazione tavolati dei cablaggi
  • Gestione completa dei Kits
  • Gestione completa di varianti
  • Realizzazione di “SOURCE CONTROL DRAWING”
  • Gestione RDP “Richiesta di Predisposizioni Strutturali”



Elettrodomestico


Fin dall'inizio della propria attività D&P ha collaborato con le principali realtà italiane ed europee nei vari settori degli elettrodomestici e del lavaggio per comunità (Indesit Company, Electrolux, Amica, Merloni progetti, Candy, Omniwash)



D&P è in grado di offrire competenze specifiche per i seguenti prodotti:

  •    Refrigerazione
  •    Cottura
  •    Lavabiancheria
  •    Lavastoviglie
  •    Lavastoviglie per comunità

D&P segue tutte le fasi del progetto:

  • Analisi di fattibilità
  • Definizione della specifica tecnica
  • Definizione del progetto preliminare
  • Studio di design dei componenti estetici
  • Studio modularità componenti per definizione famiglia di prodotto
  • Sviluppo di tutti i componenti, assiemi e sotto assiemi.
  • Costruzione dei prototipi per prove preliminari in collaborazione con fornitori qualificati.
  • Industrializzazione
  • Analisi del costo dei componenti
  • Progettazione, coordinamento dei fornitori, assistenza al montaggio di maquette estetico/funzionali di nuovi concept sia per uso marketing interno sia per la presentazione a fiere di settore

Durante lo svolgimento dei vari progetti affrontati, sono state elaborate numerose soluzioni innovative che hanno portato al deposito di brevetti da parte dei nostri Clienti.



Impianti civili e industriali


ABOUTENERGY rappresenta la soluzione ideale per la progettazione integrata in ambito termotecnico ed energetico.

Ununica interfaccia per ottenere soluzioni altamente professionali alle problematiche di efficienza energetica e di ristrutturazione.

ABOUTENERGY è operativa nei settori edile, industriale e civile tramite realizzazioni di impianti elettrici, idraulici, ristrutturazioni edili, consulenze, pratiche edocumentazioni tecniche




Tecnologie di fusione


Soluzioni meccaniche per fonderia alluminio 

Progetto di fonderia : layout

  • Fornitura macchine, forni, robots, accessori: installazione, collaudo e start-up.

Industrializzazione del prodotto da fondere:

  • Codesign, 3D del pezzo partendo dal 2D
  • Progetto conchiglia
  • Costruzione conchiglia Collaudo conchiglia in Italia
  • Invio campioni al cliente per approvazione dimensionale e    metallurgica
  • Spedizione conchiglia dopo benestare del cliente
  • Campionatura del cliente con relativo avviamento
  • Assistenza metallurgica per fusione alluminio e sue leghe
  • Risoluzione di problemi tecnici, qualitativi e problemi metallurgici
  • Assistenza on-line o direttamente dal cliente



Elettromeccanico


D&P ha collaborato con le principali realtà italiane ed europee (ABB, Schneider Electric,Microelettrica Scientifica, RB Elettromeccanica Adriatica, Messina, Gewiss)

D&P è in grado di offrire competenza specifica nei seguenti settori:

  • Apparecchi di Bassa Tensione settore civile ed industriale.
  • Apparecchi di Media Tensione.
  • Quadri di Bassa tensione settore industriale.
  • Quadri di Media Tensione.

Fasi di progetto:

  • Definizione specifica tecnica
  • Definizione progetto preliminare.
  • Sviluppo di tutti i componenti, sottoassiemi e assiemi.
  • Costruzione prototipi per prove preliminari in collaborazione con fornitori qualificati.
  • Esecuzione delle prove di tipo preliminari avvalendosi di laboratori accreditati e certificati (CESI, SVEPPI, ABB)
  • Sviluppo di tutta la documentazione necessaria per la produzione, fino all’inserimento dati nel database del cliente.
  • Esecuzione delle prove di tipo sul prodotto definitivo.

Definizione Progetto Preliminare

Stesura del progetto preliminare per definizione dimensioni di ingombro, impostazione componenti principali, verifica distanze di isolamento, dimensionamento dei conduttori principali, layout degli accessori.

Sviluppo dei componenti

Sviluppo, mediante modellazione tridimensionale, di tutti i componenti, sottoassiemi ed assiemi necessari per la costruzione dei prototipi.

Collaborazione con i fornitori per l’ottimizzazione della costruzione dei pezzi.

Costruzione Prototipi per prove Preliminari

Costruzione dei primi prototipi per le verifiche preliminari avvalendosi della collaborazione di fornitori qualificati.

Esecuzione Prove Preliminari

Esecuzioni delle prove preliminari di tipo (isolamento, riscaldamento, tenuta all’arco interno, interruzione, ecc.) avvalendosi di laboratori accreditati e certificati quali CESI, SVEPPI .

Sviluppo Documentazione per la Produzione

A seguito del superamento delle prove preliminari si procede allo sviluppo di tutta la documentazione necessaria alla produzione: modelli tridimensionali, disegni costruttivi di componenti, sottoassiemi ed assiemi, distinte materiali, specifiche materiali utilizzati, ecc.

Inserimento della documentazione nei database utilizzati dal cliente quali SAP, SmarTeam, VPM, ecc.

Esecuzione delle Prove di tipo per la Certificazione

Con gli esemplari di pre-serie costruiti utilizzando la documentazione definita precedentemente si procede, sempre avvalendosi di laboratori accreditati e certificati allo svolgimento delle prove di tipo necessarie alla certificazione del prodotto.



Meccanico ed automazione industriale


D&P ha collaborato nella progettazione di particolari meccanici, linee di    produzione ed attrezzature automatiche con diverse realtà italiane ed europee (G.F., SCAMM, SIAT, CEM, WITTUR, WEGH GROUP, EMAK, DIEFENBACH, FABIO PERINI, VALPADANA, MASSENZA , CAM).

D&P è quindi in grado di offrire competenza specifica nei seguenti settori:

  • Macchinari per Out Door.

  • Idropulitrici

  • Macchinari per l’agricoltura e silvicultura

  • Macchine movimento terra

  • Macchine perforatrici (Geotecnica)

  • Motoriduttori per azionamento sezionatori di linea elettrica

  • Attrezzature automatiche per imballaggio europallets.

  • Macchinari e impianti per imballaggio particolari grande distribuzione.

  • Carpenteria metallica

  • Stampi e impianti deformazione a freddo lamiera

  • Macchinari e impianti sollevamento e movimentazione

  • Locomotive e materiale rotabile ferroviario

  • Filtropresse

  • Macchinari e impianti per armamento ferroviario




Prototipazione - Tecnologie


  • Polyjet


Il processo pratico Polyjet, attraverso l'uso del macchinario Objet, si basa sulla deposizione di strati liquidi di fotopolimeri sensibili ai raggi ultra violetti e quasi in contemporanea due potenti lampade UV provvedono al loro indurimento.

Più precisamente una serie di pompe trasportano due resine, quella che serve per realizzare il modello e quella che serve come supporto, dalle cartucce ai serbatoi della testina.

La testina provvede a deporre in modo appropriato le resine. In particolare la resina "modello" è depositata dove c'è il volume del prototipo, invece quella supporto si utilizza per riempire le cavità o per sorreggere pareti inclinate. Questa tecnica ha la caratteristica di ottenere delle superfici la cui rugosità varia dai 2-3 µm ai circa 15 µm, con delle risoluzioni molto spinte.

Vantaggi:

- Ottima precisione di stampa. Tolleranza: ± 0.1mm ogni 100mm.

- Realizzaione prototipi in costampato.

- Realizzazione elastomeri con scala Shore A da 27 a 95.

- Prototipi verniciabili in poche ore.

- Possibilità di realizzare dettagli piccoli (pareti fino a 0.5mm).

- Ideale per la creazione di master per stampi siliconici.

- Consegna rapida (tempi medi di consegna in 48h).


Svantaggi:

- Limitata resistenza alla temperatura (max. 40°C) in alternativa si consiglia la sinterizzazione di Nylon

- Limitata resistenza meccanica (es.: prove meccaniche sotto sforzo)

Dimensioni massime di costruzione: 500x400x200 mm




  • SLA (Stereo Lithography Apparatus)


Una vasca contiene una speciale resina liquida in grado di polimerizzare se esposta alla luce (fotopolimerizzazione). Appena al di sotto del livello del fluido è presente una piastra forata. Un raggio laser viene proiettato da un sistema di specchi in modo da scandire la superficie del liquido e nel contempo modulato in modo da ricostruire una immagine raster della prima sezione dell'oggetto da costruire.

Terminata la prima scansione la piastra si abbassa leggermente e una successiva scansione laser genera una seconda sezione. Il processo si ripete fino a completare l'oggetto.

Se nell'oggetto sono presenti parti non vincolate alla base e che potrebbero cadere mentre vengono create, è necessario prevedere delle colonne di sostegno provvisorie che verranno poi rimosse manualmente.

Al termine della creazione l'oggetto viene estratto dalla resina liquida e posto in un forno a luce ultravioletta per completare la polimerizzazione. Successivamente è possibile rifinire ed anche verniciare la superficie.

Vantaggi:

- Aspetto e consistenza delle plastiche stampate.

-  Velocità di realizzazione

- Prototipi adatti ad assemblaggi, prove ergonomiche con ottima stabilità dimensionale.

Svantaggi:

- Resistenza termica minima delle resine di 50°C

- Materiali non adatti a molte prove funzionali (quali test IP, DropTest ecc..)

Dimensioni massime di costruzione: 500x500x450 mm



  • SLS (Selective Laser Sintering)

La sinterizzazione selettiva fa impiego di polveri, termoplastiche, metalliche o silicee, e come dice il nome, fa uso di un laser per sinterizzare i materiali impiegati per la costruzione del prototipo. Inizialmente viene steso un sottile strato di polvere da un apposito apparato e il laser provvede alla sinterizzazione ove necessario. La tavola si abbassa della quantità voluta, si stende un altro strato di polvere e il tutto si ripete. Il vantaggio sta nel fatto che si possono utilizzare diverse tipologie di polveri e non c'è bisogno di prevedere dei supporti dato che è la polvere non sinterizzata che provvede a sostenere i piani superiori. Alla fine del processo il pezzo deve essere liberato dalla polvere in eccesso, operazione non molto complessa ma che richiede tempo, e nel caso di polveri metalliche e ceramiche, subiscono anche un trattamento termico per migliorarne le caratteristiche.


Vantaggi:

- Elevate proprietà meccaniche

- Disponibilità sia di semplice PA che PA+GF 20% che di PA+Al 20%.

- Ottima resistenza termica fino a 110°C

- Prototipi carteggiabili e verniciabili.

Svantaggi:

- Materiale poroso che soffre umidità se non impregnato.

-  Tolleranze: ± 0.15 ÷ 0.3mm

Dimensioni massime di costruzione: 700x580x380 mm



  • FDM (Fused Deposition Modeling)

                                               

La modellazione a deposizione fusa è una tecnologia di produzione additiva usata comunemente per la modellazione, la prototipazione e la produzione di applicazioni. FDM inizia con un processo software, sviluppato da Stratasys, che elabora file in pochi minuti, Se necessario, le strutture di supporto sono generati automaticamente. La macchina eroga due materiali - uno per il modello (ABS materiale definitivo) e l'altro per una struttura di supporto solubile usa e getta.



Vantaggi:

- Materiali definitivi (ABS+PC+ABS/PC+Ultem).

- Ottime prestazioni meccaniche.

- Prototipi stuccabili e verniciabili in poche ore.

- Alta resistenza agli urti e alle alte temperature.

Svantaggi:

- Superfice rugosa

- Tolleranza: ± 0.2 mm


Dimensioni massime di costruzione: 400x350x400 mm



  • Stampi al silicone


Il Vacuum Casting ( stampaggio sottovuoto ) garantisce la produzione di un limitato numero di pezzi(1-25) in un materiale che è molto simile al definitivo per caratteristiche fisiche, meccaniche ed estetiche. Si parte da un master che di solito viene realizzato in stereolitografia o in Polijet che viene opportunamente sospeso in un contenitore. Dopo il posizionamento di sfiati, canali di colata ed eventuali inserti il campione viene ricoperto con silicone liquido precedentemente degasato. Alla fine del processo, lo stampo viene posto in un particolare forno per l’indurimento. Lo stampo viene poi tagliato in due o più parti per ottenere un successivo perfetto accoppiamento. I materiali disponibili sono simili ai più comunemente usati quali Simil gomma ( da 30 a 90 ShoreA) PP,ABS,PC  ecc..

Vantaggi:

- Materiali molto simili ai definitivi per prove meccaniche e funzionali.

- Materiali adatti a metallizazione e cromatura.

Svantaggi:                    

- Tempi relativamente lunghi per la realizzazione della prima replica:

  2gg per il master + 3gg per lo stampo + 1 gg per la prima replica. Tot: 6gg lavorativi per la prima + 1gg/replica.

- Tolleranze:  ± 0.2÷ 0.5 (a secondo della geometria).

Dimensioni massime di costruzione: 900x450x400 mm





Analisi strutturali e simulazioni cinematiche


D&P dispone dei più moderni SW di simulazione CAE quali Dynamic Designer Motion Professional (ADAMS) e Siemens Femap with NX Nastran.




Grazie ad essi è in grado di offrire al Cliente il valore aggiunto dell'analisi cinematica/dinamica e ad elementi finiti dei componenti progettati. In particolare è in grado di effettuare:


  • Simulazioni di cinematismi complete con tecniche multi-body
  • Estrapolazione dei risultati di queste simulazioni per successive analisi F.E.M.
  • Analisi statiche lineari
  • Modi propri di vibrare
  • Analisi di buckling
  • Analisi termiche (in stato di equilibrio e transitori)
  • Analisi dei contatti, delle giunzioni saldate, incollate o avvitate


L'utilizzo di un pre/post processore separato come Femap permette a D&P di potersi interfacciare con le principali piattaforme CAD in commercio (CATIA, NX, SolidEdge, PRO/E) sia direttamente che tramite iges ma soprattutto di poter effettuare analisi in accoppiamento con i principali solutori (oltre a Nastran anche Abaqus, Ansys, LS-Dyna, MSC MARC




Design


D&P è in grado di offrire ai suoi clienti soluzioni di Design estetico del prodotto o della linea di prodotto, partendo dalla bozza su carta fino al render fotorealistico.

D & P S.r.l.
Via dell'Industria, 10
24126 - Bergamo - Bergamo
indicazioni stradali Indicazioni stradali
Contatta D & P S.r.l. tramite questo form.